Insights to help you
navigate challenges

Reset filtri
  • 10.08.22

    Approvata la riforma del processo tributario

    La Camera ha approvato ieri in via definitiva la riforma del processo tributario emendata dal Senato rispetto al testo originario del disegno di legge. Le novità principali sono: l’istituzione di una nuova magistratura tributaria, con giudici selezionati per concorso l’introduzione del giudice monocratico per le liti fino a 3.000 Euro l’introduzione nel processo tributario della […]

  • 09.08.22

    In arrivo la definizione delle liti pendenti in Cassazione

    Il Senato ha approvato, con la riforma della giustizia e del processo tributario, anche una nuova definizione delle delle liti pendenti in Cassazione, con un tetto massimo di 100.000 Euro. Il testo approvato dal Senato il 4 agosto scorso e trasmesso alla Camera prevede 2 ipotesi (art. 5). Caso 1 Se l’Agenzia delle Entrate è […]

  • 30.07.22

    LAWP con il Venezia FC nel prestito obbligazionario per finanziare il nuovo centro sportivo

    Maurizio Marullo, Giorgio Vagnoni e Claudio Todesco sono i professionisti del team che ha assistito il Venezia FC nell’emissione di un prestito obbligazionario non convertibile di oltre 5 milioni di Euro finalizzato a dotare la Società di risorse finanziarie per lo sviluppo del nuovo centro sportivo Taliercio. Per ulteriori dettagli: https://www.veneziafc.it/en/news/emesso-il-prestito-obbligazionario .  

  • 28.06.22

    Il contenzioso: dalle Commissioni tributarie al ricorso in Cassazione

    IL CONTENZIOSO: DALLE COMMISSIONI TRIBUTARIE AL RICORSO IN CASSAZIONE Le valutazioni del commercialista nei gradi di merito in vista del giudizio di legittimità e le novità previste dal disegno di legge di riforma della giustizia tributaria è il titolo del Percorso Specialistico – articolato in 2 sessioni di 3 ore che saranno trasmesse in diretta […]

  • 27.06.22

    Rinvio pregiudiziale in Cassazione

    Il disegno di legge di riforma della giustizia tributaria, inviato al Senato, prevede l’introduzione nel processo tributario del rinvio pregiudiziale presso la Corte di Cassazione per la risoluzione di una questione di diritto. Lo strumento, che viene mutuato dal diritto europeo, potrebbe essere efficace in tutti quei casi in cui, fino al pronunciamento della Cassazione, i giudici […]

  • 21.06.22

    Invito a comparire e preclusioni probatorie

    La Cassazione ha affermato che la difesa contro l’eccezione sollevata dall’Agenzia delle Entrate in tema di preclusioni probatorie, per mancato invio di atti e documenti richiesti in sede di accertamento ex art. 32 del D.p.r. 600/73 non integra un motivo di ricorso, ma è una mera difesa, che come tale può essere argomentata per la […]

  • 31.05.22

    LAWP con la famiglia Bombana nella cessione di Tenax

    LAWP ha supportato la società holding della famiglia Bombana nella cessione di una quota di maggioranza in Tenax, realtà fondata nel 1956 e specializzata nella produzione di prodotti chimici speciali, abrasivi e utensili per il trattamento della pietra naturale, pietra artificiale e lastre di ceramica di grandi dimensioni a Sun European Partners, LLP, società di […]

  • 25.05.22

    International Fraud & Asset Tracing 2022

    We are glad to be among the contributors of the “International Fraud & Asset Tracing 2022” Global Practice Guide published by Chambers and Partners. The guide provides the latest legal information on fraud claims, disclosure of assets, shareholders’ claims against directors, overseas parties in fraud claims, proprietary claims, rules for claiming punitive damages and laws to […]

  • 17.05.22

    Riforma della giustizia tributaria

    Il Consiglio dei Ministri n. 78 ha approvato un disegno di legge recante disposizioni in materia di giustizia e di processo tributario. Secondo il comunicato del Governo “L’intervento normativo ha la finalità di raggiungere, entro il 31 dicembre 2022, l’obiettivo posto dal PNRR di rendere più celere il contenzioso tributario, considerato l’impatto che lo stesso […]

  • 29.04.22

    Società estinte e rischi per il socio

    Dal 13 dicembre 2014 le società estinte possono ricevere, per 5 anni dalla domanda di cancellazione dal Registro imprese, avvisi di accertamento e atti della riscossione per violazioni loro imputabili (art. 28 del D.lgs. 175/2014). La ratio della norma è di agevolare i controlli consentendo al Fisco di notificare atti e inviti a comparire alla […]

Errore durante il caricamento. Riprovare.